Piccolo Fiore
Piccolo Fiore

75 min

Lingua: Italiano

Cast: Rosario Terranova

Sinossi

Piccolo Fiore

di Salvo Rinaudo ed Elisa Parrinello

con Rosario Terranova

Regia di Elisa Parrinello

Produzione Ditirammu

Lo spettacolo, andato in scena in prima assoluta presso Spazio Franco di Palermo il 9 e il 10 novembre 2019, è tratto da "I topi non avevano nipoti", raccolta di storie vere e non di Salvo Rinaudo ed Elisa Parrinello, ed è diretto dalla stessa Elisa Parrinello.
Fiorenzo Lo Piccolo è un ragazzino che ha in comune una cosa con i ragazzini di ogni epoca, sogna:  sogna di diventare un grande artista. E Fiorenzo canta, balla e recita davanti ai propri familiari. All’inizio i genitori si divertono ma subito dopo cominciano a mostrare imbarazzo per quel figlio che ostenta con forza le sue capacità di artista e le sue ambizioni, cosa che viene interpretata prima come trasgressione e poi come ossessione. Ma Fiorenzo proprio non ci riesce ad abbandonare il suo sogno e si avventura nella grande giungla dei provini dove trova casting director e registi che anziché stimolarlo, lo scoraggiano.

Da adulto, diventa un attore di successo ma la sua fragilità lo porta a scegliere ruoli sicuri, ordinari, ruffiani verso il pubblico e questa “ripetitività”, a un certo momento, diventa il suo tallone d’Achille, il suo modo di recitare appare stantio, superato, ingessato, impedendogli perciò di coronare il suo sogno più grande: trovare un ruolo importante che gli dia il successo vero, quello che lo renderà indimenticabile.

Lo spettatore, come in un noir di cui si conosce subito la conclusione, è condotto a ritroso nella vita del protagonista; non c’è una sorpresa ma un lungo tragitto di riflessione e conoscenza di un uomo/artista irrisolto, il paradigma di un attore frustrato che, per quanto capace, è preda di paure e angosce che non riesce a superare.

Fiorenzo, nello spazio teatrale, che è reale e psichico al contempo, riflette, racconta, canta, ironizza, favoleggia, intrattiene e parla con il pubblico. E’ se stesso, simpatico, disperato, poetico, spavaldo e spaventato, proprio nell’ultimo arco di tempo della sua vita. Quel tempo sospeso diventa palcoscenico e la sua più alta prova d’artista. E che gli altri non lo vedano e non lo sappiano mai? Non importa, Fiorenzo, parla solo a se stesso, è con se stesso che deve fare i conti.

Orari

Teatro Del Monsù, Sala: Teatro Del Monsù, Palermo
05/11/2021

Teatro Del Monsù, Sala: Teatro Del Monsù, Palermo
06/11/2021

Teatro Del Monsù, Sala: Teatro Del Monsù, Palermo
07/11/2021

Posti
Seleziona un orario
Acquista
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.